I nostri prossimi eventi

I POSTI PER QUESTA VISITA SONO ESAURITI! POSSIBILITÁ DI LISTA D'ATTESA
La Pinacoteca di Brera è la più antica e prestigiosa istituzione museale milanese: con oltre 2000 opere d’arte, 38 sale, e una collezione che abbraccia otto secoli di pittura, è uno scrigno di grandi capolavori, ulteriormente valorizzati dal nuovo allestimento.
per saperne di più...
I POSTI PER QUESTA VISITA SONO ESAURITI. POSSIBILITÁ DI LISTA D'ATTESA
Dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco, il Cenacolo vinciano è uno dei più misteriosi e suggestivi capolavori dipinti da Leonardo a Milano, nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie. La chiesa, edificio di straordinaria bellezza, testimonia il passaggio dal Gotico al pieno Rinascimento anche in architettura, con la grandiosa tribuna su progetto di Donato Bramante.
per saperne di più...
I POSTI PER QUESTA VISITA SONO ESAURITI! POSSIBILITÁ DI LISTA D'ATTESA
La visita alla villa di delizia più bella della Brianza, recentemente tornata all’antico splendore grazie ad un grandioso restauro, è l’occasione per ripercorrere la storia dell’Italia dalla dominazione austriaca all’ascesa al potere dei Savoia. Un entusiasmante percorso tra le sontuose stanze dei re d’Italia, per scoprirne le virtù politiche i vizi quotidiani e per lasciarsi affascinare dai curiosi rituali della vita di corte.
per saperne di più...
I POSTI PER QUESTA VISITA SONO ESAURITI. POSSIBILITÁ DI LISTA D'ATTESA
Dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco, il Cenacolo vinciano è uno dei più misteriosi e suggestivi capolavori dipinti da Leonardo a Milano. Pochi passi più in là, un altro maestro del Rinascimento, Donato Bramante, ha realizzato una superba tribuna secondo un nuovo modo di concepire l'architettura. Una visita nel cuore del Rinascimento a Milano, tra Leonardo e Bramante.
per saperne di più...
ANCORA POSTI DISPONIBILI!
Un itinerario tra alcuni dei luoghi più amati e frequentati dal celebre compositore, dal teatro alla Scala, dove furono rappresentate per la prima volta le sue prime opere più importanti, al museo teatrale della Scala che custodisce alcuni suoi cimeli fino alla suite del Grand Hotel et de Milan dove Verdi trascorse le sue ultime ore, tra il silenzio di una Milano che schiudeva gli occhi al nuovo secolo.
per saperne di più...
I POSTI PER QUESTA VISITA SONO ESAURITI! POSSIBILITÀ DI LISTA D'ATTESA
La mostra "Dentro Caravaggio" presenta una selezione delle opere del Merisi, finora mai esposte a Milano, e accompagnate da un ricco repertorio di documenti e analisi scientifiche che aiutano alla comprensione del metodo di lavoro dell'artista che ha rivoluzionato l'arte italiana al termine del XVI secolo.
per saperne di più...
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA E PAGAMENTO ANTICIPATO
La raccolta della Pinacoteca Ambrosiana nacque per volontà del Cardinale Federico Borromeo, grande mecenate e uomo di cultura, che nel 1607 mise a disposizione degli allievi dell’adiacente Accademia le opere da lui stesso raccolte perchè potessero trovare in esse ispirazione ai propri lavori. La collezione, arrichitasi da ulteriori lasciti nel corso dei secoli, annovera oggi opere di Caravaggio, Tiziano, Raffaello e Leonardo da Vinci. Di quest’ultimo la Biblioteca conserva anche il celeberrimo Codice Atlantico.
per saperne di più...
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA E PAGAMENTO ANTICIPATO ENTRO IL 5-12
Dopo anni di chiusura, una delle pinacoteche più belle d’Italia ha riaperto con un allestimento curatissimo e di respiro internazionale. Nelle 28 sale vi accoglieranno il meglio dell’arte bergamasca, italiana ed europea confluisce nell’eredità degli illuminati collezionisti che, a partire dal Conte Giacomo Carrara, hanno contribuito a creare e a far crescere un luogo di incantevole bellezza.
per saperne di più...
I POSTI PER QUESTA VISITA SONO ESAURITI! POSSIBILITÀ DI LISTA D'ATTESA
La mostra "Dentro Caravaggio" presenta una selezione delle opere del Merisi, finora mai esposte a Milano, e accompagnate da un ricco repertorio di documenti e analisi scientifiche che aiutano alla comprensione del metodo di lavoro dell'artista che ha rivoluzionato l'arte italiana al termine del XVI secolo.
per saperne di più...
I POSTI  PER QUESTA VISITA SONO ESAURITI! POSSIBILITÀ DI LISTA D'ATTESA
La mostra "Dentro Caravaggio" presenta una selezione delle opere del Merisi, finora mai esposte a Milano, e accompagnate da un ricco repertorio di documenti e analisi scientifiche che aiutano alla comprensione del metodo di lavoro dell'artista che ha rivoluzionato l'arte italiana al termine del XVI secolo.
per saperne di più...
L'abbazia di Chiaravalle, complesso monastico cistercense fondato nel XII secolo, sorge nel Parco agricolo Sud di Milano. Oltre ad essere un notevole esempio di architettura gotica e custode di straordinarie opere d'arte, fu importante anche per gli aspetti legati alla bonifica dei terreni e alle opere di ingegneria idraulica che lanciarono l'economia agricola della zona.

per saperne di più...
I POSTI  PER QUESTA VISITA SONO ESAURITI! POSSIBILITÀ DI LISTA D'ATTESA
La mostra "Dentro Caravaggio" presenta una selezione delle opere del Merisi, finora mai esposte a Milano, e accompagnate da un ricco repertorio di documenti e analisi scientifiche che aiutano alla comprensione del metodo di lavoro dell'artista che ha rivoluzionato l'arte italiana al termine del XVI secolo.
per saperne di più...
Un itinerario nel momento più felice del Rinascimento bergamasco: lo straordinario Lorenzo Lotto dipinge per le chiese di via Pignolo coloratissime ed imponenti pale d’altare che ci parlano non solo della fede, ma anche della storia della città. San Bernardino, Santo Spirito e San Bartolomeo ci accolgono e svelano un’autentica bellezza.
per saperne di più...
PRENOTAZIONE E PAGAMENTO ANTICIPATO ENTRO IL 27/12/2017
Una nuova mostra presenta il lavoro del grande maestro francese, evidenziandone i tratti di straordinaria modernità: dalla conoscenza dell’arte giapponese alla passione per la fotografia, dall’amore per la vita notturna alla fascinazione per lo spettacolo.
per saperne di più...
Uno splendido esempio di dimora storica aristocratica, aperto in esclusiva per noi, ci sorprenderà con le sue sale decorate da affreschi e stucchi con soggetti mitologici e bucolici, tra i quali risalta per valore artistico il Salone di Apollo, con l’affresco di Mattia Bortoloni, seguace di Tiepolo.
per saperne di più...
Un gioiello tra le ville di delizia briantee eccezionalmente aperto per noi, del tutto originale nella commistione degli stili architettonici che la caratterizza: il neoclassico puro opera di Giuseppe Piermarini negli esterni, l'esuberante decorativismo eclettico per gli ambienti interni. Un’enfilade di stanze che spaziano dalle geometrie neoclassiche al gothic revival per approdare all’esuberante barocco.
per saperne di più...
Palazzo Morando presenta una nuova, interessante mostra su uno spaccato di vita della città. "Milano e la Mala" ripercorre la storia criminale dell'ultimo secolo, dalla "Ligera" alla malavita organizzata degli anni Sessanta, attraverso un avvincente racconto fotografico che testimonia questi anni turbolenti prima che si affermi l'immagine della "Milano da bere" e della moda.
per saperne di più...
In occasione della Giornata della Memoria, un momento di visita e di approfondimento sulla storia degli ebrei in Italia e a Milano.Dai giardini della Guastalla, angolo bucolico di Milano, e dentro le mura della Sinagoga Centrale dove, condotti da un membro della comunità ebraica milanese, approfondiremo alcuni temi-chiave dell’ebraismo.
per saperne di più...
PRENOTAZIONE E PAGAMENTO ANTICIPATO ENTRO IL 10-01-2018
Trentacinque capolavori per analizzare l'evoluzione stilistica di un movimento fondamentale per la nascita della pittura moderna italiana, i Macchiaioli: la GamManzoni di Milano apre le sue porte alla pittura di impressione, da Silvestro Lega a Telemaco Signorini, da Odoardo Borrani a Nino Costa.
per saperne di più...
Ricordata da Giuseppe come "l'opera mia più bella", la Casa di Riposo per musicisti Giuseppe Verdi è ancora oggi custode delle memorie verdiane, un luogo dove il tempo pare essersi fermato e dove il mito del grande compositore aleggia tra le stanze in stile eclettico.
per saperne di più...
Una mostra nata da un progetto di ricerca attorno al Raffaello giovanile, a partire dal celebre San Sebastiano della Carrara, e all’eco che il mito del più classico dei pittori ha riscosso fino ai giorni nostri, con oltre 60 opere in prestito dai maggiori musei mondiali.
per saperne di più...
Un itinerario nel cuore di Milano nei siti che hanno fatto da sfondo al alcuni celebri episdoi de "I Promessi Sposi" e sui luoghi in cui Alessandro Manzoni visse e produsse le sue opere letterarie: la casa di Via Morone e la Chiesa di San Fedele.
per saperne di più...

ART-U SEGNALA...

SFOGLIA IL VOLANTINO!

Le proposte non finiscono qua: puoi consultare il nostro programma fino a luglio scaricando il pdf o sfogliandolo su ISSUU.
Dagli un'occhiata!

Dall'idea al... progetto!

Non solo visite guidate: scopri di più sui nostri progetti didattici, mostre ed eventi di valorizzazione e approfondimento.
VAI AL SITO DEDICATO!

L'idea di Art-U per un regalo speciale

L'arte può essere regalata: sono in arrivo le Gift Card di Art-U, per donare ad amici e parenti l'occasione di scoprire insieme a noi le bellezze culturali del territorio!
Art-u Associazione Culturale

via del Borgo 12, 20882 Bellusco (MB)
C.F. 94053710151 P.I. 08182460967
T. + 39 331 70 63 429
info@artuassociazione.org