I nostri prossimi eventi


Visualizza sulla mappa:

Passeggiare tra le vie di Crespi è come fare un tuffo in quell’epoca-chiave, tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento, che ha trasformato il volto del nostro Paese. 
È il 1878 quando Cristoforo Benigno Crespi, imprenditore tessile di Busto Arsizio, sceglie la punta meridionale dell’Isola Bergamasca, dove il Brembo si getta nell’Adda, per impiantare i suoi stabilimenti e dar vita ad un piccolo microcosmo tutto imperniato sulla fabbrica.
Grazie al contributo del figlio Silvio al comando della prospera azienda familiare, Crespi d’Adda vive il suo periodo d’oro: graziose villette per gli operai accanto a spettacolari ville con parco per i dirigenti, il dopolavoro, lo spaccio alimentare, i bagni pubblici, il tutto vegliato dall’imponente ciminiera della fabbrica ora in disuso, dalla torre neomedievale del Castello padronale e dalla chiesa in stile bramantesco.
Persino le tombe del cimitero raccontano storie di onesta operosità ed attaccamento al lavoro. Crespi è anche un monumento “vivo”, un sito UNESCO in cui ancora si possono incontrare i discendenti di chi, nella fabbrica sul fiume, lavorò tutta una vita.


Info
Luogo di partenza: Piazzale Vittorio Veneto, Capriate San Gervasio (BG).
Durata consigliata della visita: 2 ore.


Per domande e prenotazioni
Informazioni aggiuntive: la visita si svolge interamente all’aperto, non sono previsti ingressi ai monumenti.
Per informazioni su costi e tariffe per singoli e gruppi, per personalizzare l’itinerario di visita e per inviare una richiesta di prenotazione, contattateci a: info@artuassociazione.org  |  331 70 63 429.
Prenotazione obbligatoria. Per questioni organizzative, le richieste devono essere effettuate con almeno 5 giorni di anticipo sulla data scelta.

Art-u Associazione Culturale

via del Borgo 12, 20882 Bellusco (MB)
C.F. 94053710151 P.I. 08182460967
T. + 39 331 70 63 429
info@artuassociazione.org