itinerari in città

Per scoprire i segreti più remoti di un centro abitato, per capire come si sono sviluppate nel corso della storia (e della storia dell'arte!) le nostre città o per approfondire alcune tematiche specifiche, ti proponiamo questi percorsi:


Un itinerario nel momento più felice del Rinascimento bergamasco: lo straordinario Lorenzo Lotto dipinge per le chiese di via Pignolo coloratissime ed imponenti pale d’altare che ci parlano non solo della fede, ma anche della storia della città. San Bernardino, Santo Spirito e San Bartolomeo ci accolgono e svelano un’autentica bellezza.
per saperne di più...
In occasione della Giornata della Memoria, un momento di visita e di approfondimento sulla storia degli ebrei in Italia e a Milano.Dai giardini della Guastalla, angolo bucolico di Milano, e dentro le mura della Sinagoga Centrale dove, condotti da un membro della comunità ebraica milanese, approfondiremo alcuni temi-chiave dell’ebraismo.
per saperne di più...
Un itinerario nel cuore di Milano nei siti che hanno fatto da sfondo al alcuni celebri episdoi de "I Promessi Sposi" e sui luoghi in cui Alessandro Manzoni visse e produsse le sue opere letterarie: la casa di Via Morone e la Chiesa di San Fedele.
per saperne di più...
La via coperta più celebre di Milano, storico punto di ritrovo e luogo simbolo della Belle Epoque cittadina, racchiude una storia che merita di essere raccontata. Nella secolare vicenda delle trasformazioni di Piazza del Duomo, si affaccia nell’Ottocento il progetto ambizioso dell’architetto Giuseppe Mengoni di creare un passaggio coperto da una cupola di ferro e cristallo. Attraverso vicende costruttive (ma anche politiche, economiche e sociali) complesse e non sempre fortunate, la Galleria Vittorio Emanuele II è diventata uno dei simboli della città, ospite di famosi locali, negozi e attività e cuore pulsante della vita mondana meneghina.
per saperne di più...
Milano non rinuncia alla propria vocazione di città in continua evoluzione e le trasformazioni del Quartiere Portello ne costituiscono una nuova prova.
Interessata da un piano urbanistico che prevede la riconversione degli ex stabilimenti industriali in edifici commerciali e residenziali e la realizzazione di un parco urbano, la storica area industriale del Quartiere Portello si mostra oggi rinnovata nell’estetica ma nostalgica nell’animo; offrendo, assieme al vicino Monte Stella, un viaggio nella storia dal secondo Dopoguerra ad oggi.
per saperne di più...
Milano si rinnova e l'area di Porta Nuova rinasce, popolandosi di moderni "giganti": vertiginosi grattacieli le cui sagome trasformano radicalmente lo skyline milanese, proiettandolo nel futuro.
per saperne di più...
Un itinerario ricco e completo per scoprire il centro storico di Monza, sede del regno Longobardo ai tempi di Teodolinda e città regia che custodisce la preziosa "Corona Ferrea". Il percorso toccherà alcuni dei monumenti più significativi della ricca città brianzola, tra cui il Duomo e il suo museo, l'Arengario e i palazzi liberty del centro storico.
per saperne di più...
Il Cimitero Monumentale è un vero e proprio museo a cielo aperto, eterna dimora di molti grandi protagonisti della storia di Milano, da Alessandro Manzoni fino a Giorgio Gaber e Alda Merini. Un’occasione speciale per ammirare anche le numerose opere d’arte disseminate tra i viali, opere di artisti come Adolf Wildt, Medardo Rosso e Lucio Fontana, solo per citarne alcuni.
per saperne di più...
Ludovico il Moro, signore di Milano, fu instancabile sostenitore degli artisti che resero grande Milano nella seconda metà del Quattrocento e trasformò il ducato in uno degli stati più potenti della Penisola. Questo itinerario porta a scoprire da vicino i grandi capolavori custoditi nel Castello Sforzesco e quelli commissionati all’architetto Donato Bramante: la maestosa tribuna di Santa Maria delle Grazie e la straordinaria chiesa di Santa Maria presso San Satiro.
per saperne di più...
Partendo dalle chiese più antiche, la basilica di Sant'Ambrogio, luogo di culto tra i più amati dai milanesi di tutte le epoche e dedicato a una delle personalità più influenti nella storia della città, si prosegue verso la Loggia degli Osii, centro del potere nel primo Medioevo, fino al più spettacolare monumento di epoca gotica di tutta la Lombardia: il Duomo di Milano.
per saperne di più...
Milano è ricca di arte e di storia: ogni museo, chiesa, palazzo e monumento ci svela un frammento di questo mosaico.
Per chi la visita per la prima volta o per chi vuole (ri)partire dai luoghi-simbolo della città, proponiamo un itinerario di mezza giornata per le vie del centro storico (dal Duomo alla Galleria Vittorio Emanuele II e piazza Scala, da piazza Mercanti con il Palazzo della Ragione al Castello Sforzesco), ampliabile e abbinabile con una passeggiata tra i quartieri Brera e Porta Nuova.
per saperne di più...
I primi Signori di Milano furono i Visconti, che dominarono sulla città per oltre un secolo fino alla inevitabile cessione del ducato alla dinastia degli Sforza. Prima di perdere la città, lasciarono in essa un segno tangibile del loro potere con la fondazione del Duomo e della chiesa ducale di San Gottardo in Corte. Il tempo degli Sforza fu quello del massimo splendore della corte milanese e della sua sede, il Castello Sforzesco: luogo di manifestazione delle novità artistiche rinascimentali, centro culturale e mondano della città fino all'occupazione francese.
per saperne di più...
Ci sono angoli di Milano che regalano atmosfere inaspettate, come nel caso del cosiddetto “quadrilatero del silenzio”, un quartiere racchiuso tra quattro vie, dove il tempo pare essersi fermato a oltre un secolo fa, un frammento di città che custodisce alcuni tra i più significativi esempi di architettura liberty milanese e dove il gusto decorativo di primo ‘900 è il principale protagonista delle decorazioni di palazzi e residenze. Un itinerario all’insegna dell’eleganza e del gusto "floreale" in grado di suscitare stupore e ammirazione ancora oggi!
per saperne di più...
Boccioni titolava un suo celebre dipinto “la città che sale”, ma i palazzi che prendevano forma nella Milano di inizio ‘900 erano solo l’ombra dei moderni grattacieli che svettano fino a raggiungere vertiginose altezze e a conquistare nuovi primati. Il quartiere Citylife, ex fiera campionaria, ospita oggi le torri più alte d’Italia: Il Dritto, il Curvo, lo Storto.
per saperne di più...
La basilica di Sant'Ambrogio, fondata dal patrono milanese nel IV secolo, è una delle chiese più antiche di Milano. Nel suo aspetto attuale rappresenta una delle migliori espressioni del romanico lombardo, di cui rispetta i canoni più tradizionali.
Al suo interno risplendono lo straordinario altare d'oro di Vuolvinio e i preziosi mosaici paleocristiani del sacello di San Vittore in Ciel d'Oro, mentre nella cripta sono conservate le spoglie dei Santi Ambrogio, Gervaso e Protaso.
per saperne di più...
Il sottosuolo di Milano pullula di luoghi affascinanti e misteriosi.
Venite con noi a scoprire il fascino sotterraneo della città: dalle tracce archeologiche di antiche chiese e battisteri paleocristiani, alle cripte di basiliche ormai distrutte e ricche di storia.
per saperne di più...
Può sembrare difficile immaginarla così, oggi, eppure Milano è stata, fino all’800, una città d’acqua: grazie, soprattutto, all’articolato sistema di Navigli, disponeva di canali navigabili che la mettevano in collegamento con i principali laghi lombardi!
Recentemente recuperata da un vasto intervento di riqualificazione urbana, la zona dei Navigli a Porta Ticinese è rinomata oggi per la movida serale; ma tanti scorci offrono ancora, al visitatore attento, suggestioni e ricordi del più antico passato.
per saperne di più...
"Scopri…” è una nuova proposta per una visita alternativa al classico percorso nel centro storico di Monza: la conoscenza dei luoghi e della storia della città avviene sulla base di una "caccia all'indizio" che coinvolge in prima persona e porta alla realizzazione di una mappa visuale del percorso e dei monumenti.
per saperne di più...
Art-u Associazione Culturale

via del Borgo 12, 20882 Bellusco (MB)
C.F. 94053710151 P.I. 08182460967
T. + 39 331 70 63 429
info@artuassociazione.org